L’uomo e i suoi gesti

L'UOMO E I SUOI GESTI

Come in tutti i suoi lavori, Morris riesce a sorprendere il lettore per il suo approccio al comportamento umano: la formazione di etologo gli permette di osservare gli esseri umani (che nelle sue opere considera sempre alla stregua di primati) con lo sguardo scientifico e rigoroso dello studioso, ma riuscendo al tempo stesso ad essere avvincente e affascinante nell’esposizione.

Il linguaggio del corpo, la gestualità, la mimica facciale, lo sguardo, la prossemica, la postura, sono analizzati a fondo; di tutti i comportamenti è proposta un’antologia di immagini che li mostrano nelle diverse culture (il volume è corredato da 470 fotografie), ne viene spiegata l’origine “animale”, vengono approfondite le convenzioni sociali che spesso ci portano a tentare di mascherarli.

Particolare attenzione è riservata anche a come – e perché – abbelliamo il nostro corpo: non solo i vestiti, ma anche gli ornamenti temporanei (acconciatura, trucco, profumo), o permanenti (tatuaggi, chirurgia estetica).

Desmond Morris ha dedicato dieci anni della sua vita all’osservazione dell’uomo: viaggiando in tutto il mondo, ha acquisito una collezione innumerevole di dati sulle modalità in cui le persone di tutte le età e di entrambi i sessi agiscono nei contesti più disparati, pubblici e privati.

Anche se il formato, più vicino a quello di un volume fotografico che a quello classico del saggio, non agevola la lettura, e probabilmente per lo stesso motivo non ne esiste una versione in ebook, se si vuole approfondire il tema della comunicazione non verbale, sicuramente questo è il libro giusto.

 

Autore Desmond Morris
Titolo L’uomo e i suoi gesti. L’osservazione del comportamento umano.
Editore Arnoldo Mondadori Editore
Prima edizione 1978
Sistema bibliotecario Regione Lombardia Disponibile al prestito
Cartaceo Amazon

 

Autore: .