Intervista doppia #3: perché frequentare un corso sull’ascolto?